IL SOLE IN POESIA… IN MUSICA… E NON SOLO   2 comments

 
 
 
 
 
 
 
 
IL SOLE IN POESIA… IN MUSICA… E NON SOLO (2012)
a cura di Tony Kospan
 
 
L’arrivo ormai imminente dell’estate,
ci porta a pensare all’astro
che ne è il re… il signore incontrastato… 
e che con la sua luce ed il suo calore
consente la vita sul nostro pianeta…
 
 
 
 
 

 
 
Iniziamo con…

una poetica trilogia come dire… astrale…
 

 

Davvero  inutile m'appare dilungarmi sull'importanza

del sole nella nostra vita e mi limiterò quindi  a riportare qui 
 una mitica poesia,  
 vera e propria piccolissima pennellata,
 sul profondo rapporto della nostra condizione umana col sole…
 e 3 aforismi che amo…

 
 
 

 

 
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera.
 
La poesia è del grande poeta nonché Premio Nobel 
Salvatore Quasimodo 
ma ora… qui di seguito… gli aforismi…
 
 
 
 
 
 
E' veramente cosa da poco godere del sole,
amare, pensare, agire?
Mattew Arnold
 
 
Un raggio di sole
è sufficiente per spazzare via molte ombre
S. Francesco d'Assisi
 
 
Le persone sono come le vetrate.
Scintillano e brillano quando c'è il sole,
ma quando cala l'oscurità rivelano la loro bellezza
solo se c'è una luce dentro
Elisabeth Kubler Ross
 
 
 
 

 
 
Ma veniamo alle poesie prescelte quest'anno.
 
Con esse vi auguro tanto sole
fuori e dentro i vostri cuori….
e come sempre mi piacerebbe leggere
quelle che, sul tema, amate voi…
 
 
 
gifgifgifgifgif
 
 
 
clicca per vedere l'immagine a dimensioni normali(Pooh – La casa del sole)
 
 
AVRO’ NOTIZIE DI TE
SE PENETRO NEL SOLE
Terenzio Formenti
 
avrò notizie di te
se penetro nel sole
nel magma dei vulcani
coglierò il tuo colore
ti cercherò
nel fondo degli abissi
nel mormorio del vento
ti ascolterò
adagiati sulla luna
ci parleremo
ci culleremo
nell’occhio del ciclone
perché
nel mondo dei miei sogni
io ho incontrato te
 
 
clicca per vedere l'immagine a dimensioni normali (Al Bano – Nel sole)
 
 
 
TI GUARDO E IL SOLE CRESCE
Paul Eluard
 
Ti guardo e il sole cresce
Presto ricoprirà la nostra giornata
Svegliati cuore e colori in mente
Per dissipare le pene della notte
Ti guardo tutto è spoglio
Fuori le barche hanno poca acqua
Bisogna dire tutto con poche parole
Il mare è freddo senza amore
E’ l’inizio del mondo
Le onde culleranno il cielo
E tu vieni cullata dalle tue lenzuola
Tiri il sonno verso di te
Svegliati che io segua le tue tracce
Ho un corpo per attenderti per seguirti
Dalle porte dell’alba alle porte dell’ombra
Un corpo per passare la mia vita ad amarti
Un corpo per sognare al di fuori del tuo sonno.
 
 
 
clicca per vedere l'immagine a dimensioni normali(Pavarotti – 'O Sole Mio)
 
 
 
 
IL SOLE E L’OMBRA
Ada Negri

Sole di mezzogiorno, nel luglio felice, sulla piazza deserta:
la piazza lontana di città lontana, tu ed il tuo uomo,
e quello era il mondo.
Bianca nella tua veste, bianca vibratile fiamma tu pure,
nell’abbaglio d’incendio dell’aria.
Bianco il tuo riso perduto nel riso di lui, fresco di polla il
tuo riso d’amore tra il vasto fulgere ed ardere.
Non sarebbe discesa la notte, non sarebbe venuto il domani,
tua la luce, tuo l’uomo, tuo il tempo.
Fermasti il tempo in pieno sull’ora solare per cui in terra
tu fosti divina:
il resto è ombra e polvere d’ombra.
 
 
clicca per vedere l'immagine a dimensioni normali(Un raggio di sole – Jovanotti )
 
 
 
FAMMI UN RITRATTO DEL SOLE
Emily Dickinson
 
Fammi un ritratto del sole
Così che io possa appenderlo in camera mia
E possa fingere di scaldarmi
Mentre gli altri lo chiamano ” Giorno”!
Disegnami un pettirosso su un ramo
Così che io possa ascoltarlo mentre dormo
E quando cesserà il campo nei campi
Anch’io deporrò la mia illusione.
Dimmi se e’ vero che fa caldo a mezzogiorno
Se sono i ranuncoli quelli che volano
O le farfalle quelle che fioriscono.
Poi, manda via il gelo dai prati
E scaccia la ruggine dagli alberi
Dammi l’illusione che ruggine e gelo
Non debbano più tornare!
 
 
clicca per vedere l'immagine a dimensioni normali(Lucio Battisti – La Canzone del Sole )
 
 
 

MERIGGIARE PALLIDO E ASSORTO
Eugenio Montale
 
Meriggiare pallido e assorto
presso un rovente muro d’orto,
ascoltare tra i pruni e gli sterpi
schiocchi di merli, frusci di serpi.
Nelle crepe del suolo o su la veccia
spiar le file di rosse formiche
ch’ora si rompono ed ora s’intrecciano
a sommo di minuscole biche.
Osservare tra frondi il palpitare
lontano di scaglie di mare
m entre si levano tremuli scricchi
di cicale dai calvi picchi.
E andando nel sole che abbaglia
sentire con triste meraviglia
com’è tutta la vita e il suo travaglio
in questo seguitare una muraglia
che ha in cima cocci aguzzi di bottiglia.
 
 
 

Gif 14Gif 14Gif 14Gif 14
 
 
 
Che il sole brilli sempre… dentro e fuori i nostri cuori…
 
 
Orso Tony
 
 
 
 
 
AMI LA POESIA?
FANTMONDOPOESIA.jpg picture by orsotony21
 
 
 

2 risposte a “IL SOLE IN POESIA… IN MUSICA… E NON SOLO

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. IL SOLE…L”OMBRA….SIAMO NOI <3…NOTTE ANCHE A TE

    "Mi piace"

  2. una miniera di perle preziose quelle riunite in questa pagina……ognuna scalda il cuore, entra nel profondo!……grazie Tony ottimo lavoro di cui ti sono davvero grata! 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: