Archivio per 23 maggio 2012

SOGNO – C. ACORACE – BUONANOTTE IN MINIPOESIA   Leave a comment

 
 
 
 
 
 
SOGNO
~ Cosimo Arcorace ~

 
Ti canto come petali
che cadono dalla luce,
come vento
che sfiora il lago,
come gocce
aggrappate all'indomita foglia
e mi smarrisco nel sogno.
 
 
 
Photobucket
 
 
 
 
by Tony Kospan
 
 
 
 
 

AMI LA POESIA?
ILFANTMONDO.jpg picture by orsosognante

 
 
 
 

Pubblicato 23 maggio 2012 da tonykospan21 in BUONANOTTE IN MINIPOESIA, Senza categoria

NON, JE NE REGRETTE RIEN – EDITH PIAF – POETICA CANZONE   2 comments

 
 
 
 
 
 
 

Ora è il turno di… un’altra famosissima… storica
indimenticabile canzone francese
che spero vi piacerà riascoltare così come piace a me.
 
 
Anche questa fu portata al successo
dalla mitica Edith Piaf

 
 
 
 
 

 
 
 
 

NON, JE NE REGRETTE RIEN
ATMOSFERE E NOTE… DI UN TEMPO…
a cura di Tony Kospan

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
E’ del 1956…
anno di cui possiamo vedere qualche significativa immagine…
 per immergerci nella sua atmosfera.
 
 
 
 
IMMAGINI DEL 1956
 
 
 
 
Olimpliadi di Melbourne
 
 
 
 

La famosa nevicata del 56
 
 
 
 
l’invasione dell’Ungheria
 
 
 
 

un televisore dell’epoca
 
 
 
 
Fiat 600  del 1956
 
 
 
 
STORIA DELLA CANZONE
 
 
La canzone è sì del 1956,
musica di Charles Dumont e parole di Michel Vaucaire
ma divenne famosa grazie a Édith Piaf
che l’incise nel 1960.

 
La presentò poi all’all’Olympia nello stesso anno
con l’intento di dire al mondo
che si ritirava dalle scene per poter guarire.
 
 

Per lei infatti voleva dire voltar del tutto pagina
rispetto alle droghe che ne avevano minato la salute
ma dopo soli 3 anni scomparve.
 
 
 
 
 
 
 
 
IL SIGNIFICATO DEL TESTO
 
 
Debbo dire che a mio parere la canzone
ha accenti poetici e moderni…
parlandoci di una donna che accetta
tutto quel che ha vissuto nelle sue storie passate,
senza rimpianti, delusioni o rabbie…
ed ora è pronta a ricominciare…
con il suo nuovo amore…
 
 
 
 
 
 
 
 
NON, JE NE REGRETTE RIEN
NO, NON RIMPIANGO NULLA
 
 
IL TESTO
 

No, non rimpiango nulla
No! Niente di niente
Non ho alcun rimpianto.
Né per il bene né per il male
che mi è stato fatto.
Tutto mi è proprio uguale !
No! Niente di niente
Non ho alcun rammarico
No! Je ne regrette rien …
Tutto è stato pagato spazzato
dimenticato.
Me ne frego del passato!
Con i miei ricordi
ho acceso il fuoco e bruciato
i miei dolori, i miei piaceri
Non ho più bisogno di loro!
Ho spazzato tutti i miei amori
e tutte le palpitazioni
Spazzati per sempre
Riparto da zero.
No! Niente di niente
Non ho alcun rimpianto.
Né per il bene né per il male
che mi è stato fatto.
Tutto mi è proprio uguale !
No! Niente di niente
Non ho alcun rammarico
perché la mia vita
perché le mie serate
ora cominciano con te!

Traduz. Tony Kospan
 
 
 
 

 
 
 
 
Ma ora ascoltiamola….
 
 
 
 
 
 
 
e, se ci va, riascoltiamola
qui in questo video originale dell’epoca…
che mi fa venir i brividi…
per le emozioni che dona…
 
 
 
 

 

 

Tony Kospan

 

 

 

 

 
LA TUA PAGINA DI  SOGNO
DI FACEBOOK

psiche6.jpg PSICHE E SOGNO picture by orsosognante
 
TONY KOSPAN
 
 
 

VALSE BRILLANTE – H. HESSE – FELICE MERCOLEDI’ IN POESIA… ARTE… E…   1 comment

 
 
 
Siddons Mowbray Henry – Primavera floreale
 
 
 

 

 

 

gif animate di angeli, angioletto, gif angelo, gifs animate, gif di angeli animategif animate di angeli, angioletto, gif angelo, gifs animate, gif di angeli animategif animate di angeli, angioletto, gif angelo, gifs animate, gif di angeli animategif animate di angeli, angioletto, gif angelo, gifs animate, gif di angeli animategif animate di angeli, angioletto, gif angelo, gifs animate, gif di angeli animategif animate di angeli, angioletto, gif angelo, gifs animate, gif di angeli animate 

 
L’amore ristora come il calore del sole
dopo la pioggia.
– William Shakespeare –
 
 
 
 
John White Alexander – Dipinto per la Stanza della Musica
 
 
 
VALSE BRILLANTE
Herman Hesse
 
Una danza di Chopin irrompe nella sala,
una frenetica, scatenata danza,
Le finestre riflettono aria di tempesta,
una corona appassita orna il pianoforte.
Il pianoforte tu, il violino io,
così suoniamo e non finiamo mai
ed aspettiamo ansiosi, tu ed io,
chi romperà per primo l’incantesimo.
Chi si fermerà per primo in mezzo al ritmo
e spingerà via da sé i lumi,
e chi per primo farà la domanda
alla quale risposta non c’è.
 
 
 
 
Mowbray Henry Siddons – Tempo di riposo
 
 
 
 
 

DA TONY KOSPAN

 

 

 

 
LA TUA PAGINA DI FB
psiche6.jpg PSICHE E SOGNO picture by orsosognante
 
 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: