IL BACIO… IN POESIA E NON SOLO (2011)   7 comments

 
 

 

IL BACIO IN POESIA E NON SOLO (2011)
a cura di Tony Kospan
 
 
 

 
 
 

 
Proseguendo il percorso dell’amore umano..
dopo lo sguardo… il cuore… e l’incontro…
qual'è l’atto che ne è il naturale coronamento se non il bacio?
 
Infatti esso rappresenta la cartina di tornasole
della validità di una storia d'amore che sta iniziando…
 
 
 
Il Bacio – Hayez
 
 
 
Mi piace molto quest'aforisma…
 
Nel primo bacio d'amore rivive il paradiso terrestre.
(George Byron)
 
 
Dunque stavolta parleremo di un atto… il più sublime
e forse anche il più intimo che ci sia
tra 2 persone che si amano…
 

 
 
 

 
 
Del bacio ovviamente si sono, fin dall’antichità, interessati i poeti…,
e tutti gli artisti in genere. 
 
Le poesie che seguono, sono quelle prescelte… quest'anno,
ma come sempre mi piacerebbe leggere quelle che amate voi…
 
Le immagini che le accompagnano
sono tra le più note foto d'arte sul bacio.
 
 

 

Nota 

image
Bacio d'epoca – 1905
   
 
APPARIZIONE
Stephane Mallarmé
 
Intristiva la luna. Serafini in lacrime
sognando, l'archetto alzato nella calma
dei fiori vaporosi,
rapivano da morbide viole bianchi
singhiozzi, in un glissando sull'azzurro
delle corolle. – Ed era quello il giorno
benedetto del tuo primo bacio.
Alla mia fantasia piacendo un martirio
s'inebriava sapiente
di quel profumo di tristezza che lascia
anche senza disagio o rimpianto
il cogliere un Sogno all'anima che l' ha colto.
Dunque vagavo, l'occhio fitto al selciato
consunto, quando col sole dentro i capelli,
nella via, nella sera tu m'apparisti ridente
e credetti vedere la fata dal cappello di luce
che un tempo sui miei bei sonni di bimbo viziato
passava, lasciando sempre dalle sue mani dischiuse
fioccare bianchi mazzetti di stelle odorose.
 

Nota 

image
Un bacio – Carlton Mickle
 
 
AMORE
Hermann Hesse
 
La mia felice bocca nuovamente incontrare vuole
le tue labbra che baciando mi benedicono,
le tue dita care voglio tenere
e giocando congiungerle con le mie dita,
saziare il mio assetato sguardo col tuo,
avvolgere il mio capo nei tuoi folti capelli,
con le mie membra giovani e sempre sveglio voglio
rispondere a ogni movimento delle tue membra
e da sempre nuovi fuochi d’amore
rinnovare mille volte la tua bellezza,
finché entrambi appagati e grati
ci troviamo felicemente sopra ogni dolore,
finché senza desideri salutiamo il giorno e la notte,
l’oggi e l’ieri come fratelli amati
finché camminiamo sopra ogni fare e ogni agire
come raggianti in una pace completa.
 
 
Nota
 

Il Bacio presso l'Hôtel de Ville – Robert Doisneau

 
“SCRIVE L'AMANTE”
Goethe
 
Uno sguardo dai tuoi occhi nei miei,
un bacio dalla tua bocca alla mia;
chi come me ne sa qualcosa
può ancora in altro trovare gioia?
 
Lontana da te, separata dai miei,
i miei pensieri girano in tondo,
e sempre tornano a quell’ora,
quell’unica ora; e piango.
 
Poi d’improvviso si secca la lacrima;
il suo amore, penso, raggiunge questa quiete,
e tu non dovresti spaziare lontano?
 
Senti come sussurra questo soffio d’amore,
l’unica mia gioia è il tuo volere.
 

Nota 
image
Un bacio – Jean-Noel Reichel
 

BACIAMI
Prevert
 
In un quartier della ville Lumiere
Dove fa sempre buio e manca l'aria
E d'inverno come d'estate è sempre inverno
Lei era sulle scale
Lui accanto a lei e lei accanto a lui
Faceva notte
C'era un odore di zolfo
Perché nel pomeriggio avevano ucciso le cimici
E lei gli diceva
è buio qui
Manca l'aria
E d'inverno come d'estate è sempre inverno
Il sole del buon Dio non brilla da noi
Ha fin troppo lavoro nei quartieri ricchi
Stringimi tra le braccia
Baciami
Baciami a lungo
Baciami
Più tardi sarà troppo tardi
La nostra vita è ora
Qui si crepa di tutto
Dal caldo e dal freddo
Si gela si soffoca
Manca l'aria
Se tu smettessi di baciarmi
Credo che morirei soffocata
Hai quindici anni ne ho quindici anch'io
In due ne abbiamo trenta
A trent'anni non si è più ragazzi
Abbiamo l'età per lavorare
Avremo pure diritto di baciarci
Più tardi sarà troppo tardi
La nostra vita è ora
Baciami!
 

Nota 
 
 
IN TE LA TERRA
Neruda
 
Piccola
rosa,
rosa piccina,
a volte,
minuta e nuda,
sembra
che tu mi stia in una
mano,
che possa rinchiuderti in essa
e portarti alla bocca,
ma
d'improvviso
i miei piedi toccano i tuoi piedi e la mia bocca le tue labbra,
sei cresciuta,
le tue spalle salgono come due colline,
i tuoi seni si muovono sul mio petto,
il mio braccio riesce appena a circondare la sottile
linea di luna nuova che ha la tua cintura:
nell'amore come acqua di mare ti sei scatenata:
misuro appena gli occhi più ampi del cielo
e mi chino sulla tua bocca per baciare la terra.
 
 
       128x118128x118128x118128x118128x118      
 
 
 
Come concludere se non augurandovi…
 una domenica al… bacio?

Ciao da Tony Kospan
 
 
 
 

 
SE AMI LA POESIA
SCRIVERLA… LEGGERLA…
ASCOLTARLA… COMMENTARLA… 
 
FANTMONDOPOESIA.jpg picture by orsotony21  
UN MODO DIVERSO DI VIVERLA… 
IN FACEBOOK

    

7 risposte a “IL BACIO… IN POESIA E NON SOLO (2011)

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. stupende la poesie scelte…..grazie Tony

    "Mi piace"

  2. …così bello il baciare….

    "Mi piace"

  3. Solo leggere del bacio e’ bello , grazie che aggiungere…

    Si’ un bacio suadente
    ripeto tra me e me
    mi sfugge
    un sospiro di malinconia
    amo il bacio
    il bacio tra due innamorati scalda
    come fiamme di fuoco
    illumina come il sole di mezzodi’
    e’ l’attimo da vivere sempre
    è fame d’amore
    è sazieta’ d’Amore
    ora quel bacio mi manca

    19 marzo 2011

    "Mi piace"

    Darina Ponzetti
  4. SULLA PUNTA DELLE DITA
    CON UN SOFFIO,TI INVIO
    UN BACIO
    UN BACIO DALLE ALI D’ORO,
    DOVE IL CUORE
    DOMINA,E SIGNOREGIA GONFIO
    D’AMORE.
    …………………………….GINA TOTA 19.MARZO-2011

    "Mi piace"

  5. TI AMO MADRE TERRA
    MAGNIFICA MADRE,
    TU POSSIEDI I SEGRETI
    DEL MIO DESTINO.
    MADRE,CHE AL MIO INGRESSO
    NEL MONDO CANTASTI CON LO
    STORMIR SECCO DELLE FOGLIE
    TI AMO MADRE IMMORTALE
    DOVE LA MAIELLA,E IL GRAN SASSO
    TI RENDONO PIU’ BELLA.
    IL CILO AZZURRO S’ADAGIA SUL TUO
    CORPO,ED IL SOLE, TI POSSIEDE
    NELLE ACCESE CONTRORE
    TI AMO MADRE TERRA!,IN ME PALPITA
    IL TUO CUORE,E IN TE,IL MIO.
    ———————GINA TOTA 2008 ALLA MIA TERRA D’ABRUZZO

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: