Archivio per 13 marzo 2011

IL GIARDINO DEI FIORI – KABIR – FELICE NOTTE IN MINIPOESIA   2 comments

 
 
 
 
 
 
IL GIARDINO DEI FIORI
Kabir
 

Non andare al giardino dei fiori!
Oh amico! Non andarci!
E’ nel tuo corpo il giardino dei fiori!
Siediti sui mille petali del loto e…
… da lì, guarda l’infinita bellezza.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
by Tony Kospan
 
 
 
 

   
IL SALOTTO CULTURALE DI FCB?
 
samp5873205a0f06c928.jpg PSICHE E SOGNO picture by orsosognante

Pubblicato 13 marzo 2011 da tonykospan21 in BUONANOTTE IN MINIPOESIA, Senza categoria

QUELLE COME ME – V. VALENTINI – IL CUORE DELLE DONNE SENZA SE E SENZA MA   Leave a comment

 
 
 
QUELLE COME ME
 
 
 
 
 
 
 

Fu un’amica, che ne era entusiasta, a farmela conoscere…
ma l’esser maschietto non mi impedì di cogliere nei versi
la leggerezza e nel contempo la forza
dei sentimenti genuini… profondi… di amicizia
e forse (anzi senza forse) anche e soprattutto d’amore…
da parte dell’autrice…

 

 

 

Sentimenti che nascono da uno spirito libero,
capace di raccontarsi oltre le convenzioni formali ed i tabù
e che quindi va verso le radici del cuore…
senza se e senza ma…
e con tanta capacità di mettersi in discussione
ed in fondo di “vivere”… di amare… in pieno…
 
Certo non è una poesia notissima… ma è poesia di una donna…
e poesia molto amata dalle donne…
anche se qualcuna non vi si riconoscerà…

 

 

 

Come faccio a saperlo?

Bè, oltre a quanto detto prima,
ogni volta che l’ho pubblicata ha sempre riscosso
grandi consensi da parte delle mie amiche…
nei miei vari gruppi virtuali…
ma anche qualche dissenso.

A parte ciò è, a mio parere,
una delle poesie che meglio consentono
di penetrare il cuore e l’anima femminile…

Chi si avvicina al suo cuore vi trova luce… vitalità…
e corrispondenza d’amichevoli o amorosi sensi…

Davvero una poesia di profonda ma serena introspezione…
che merita d’esser letta ed apprezzata . T.K.

 
 
 
 
 
 
QUELLE COME ME…
Valeria Valentini
 
Quelle come me tornano indietro per riprendersi un amico
rimettendo in gioco tutto per ritrovare un sorriso,
o un semplice abbraccio
quelle come me ti guardano dritto negli occhi
ma segretamente ti contemplano
e non si stancano mai di guardarti
ammirarti
e perché no amarti!
Perché convinte che in ognuno di noi
ci sia qualcosa
di profondamente speciale
che bisogna dolcemente scovare
quelle come me lo vogliono anche urlare,
gridare al mondo intero
a volte
cosi privo di fantasia,
quelle come me timidamente ti guardano
e aspettano quella scintilla
che accende il battito del tuo cuore
quelle come me sono eterne sognatrici
che aspettano il tramonto
per gustarsi un bagno al mare
travolto
dallo splendore di quel meraviglioso pianeta
che illumina le nostre giornate e i nostri sogni
quelle come me non si accontentano mai
quelle come me si rimproverano sempre
dicendo a se stesse “puoi fare di più”
quelle come me stringono i pugni per non piangere
ma silenziosamente
si abbandonano
nell’abbraccio di un vero amico
senza paura
di mostrare il viso in lacrime,
quelle come mi si vorrebbero fidare d tutti
quelle come me si fidano di tutti
quelle come me vorrebbero un mondo
in cui amore e fantasia
ti vengano sussurrate
anche in mezzo ad una via
senza badare
alle persone che passano,
quelle come me vorrebbero il loro uomo
che per mano
le urlino ti amo
che le guardino con sicurezza
e le stringano con dolcezza.
Quelle come me vanno in bicicletta
per sentirsi vive,
per gustare
il sapore della campagna
e la freschezza
delle piogge estive sulle braccia nude
Quelle come me sorridono
e arrossiscono
se le chiami
e dici il loro nome
Quelle come me raccolgono i cocci di un vaso rotto
E con pazienza lo aggiustano
pur rischiando di ferirsi
Quelle come me
se ti fai spazio
tra la fiducia
e il cuore
ti donano
tutto l’amore.
 
 
 
 
 
 

 
Ciao da Tony Kospan

CIAO DA TONY KOSPAN
 
 

                        
 

SE AMI LA POESIA IN TUTTE LE SUE FORME…
 VIENI ANCHE TU… NEL GRUPPO DI FACEBOOK 
FANTMONDOPOESIA.jpg picture by orsotony21  
TROVERAI UN MODO DIVERSO DI VIVERLA…  
ASPETTIAMO TE ED ANCHE… TUOI CONTRIBUTI…
POESIE E… NON SOLO…  
TONY KOSPAN

DOVE SEI TU, LUCE, E’ IL MATTINO – PAVESE – FELICE DOMENICA IN POESIA E NON SOLO…   1 comment

 
 

 
 
 
 
 
dim.gif picture by RosaRossa_2007 
 
 
 
 
 
 
 

Ogni uomo ricomincia la storia del mondo,
ogni uomo la chiude.
Achim von Arnim
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
DOVE SEI TU, LUCE, E' IL MATTINO
Cesare Pavese
 

Tu eri la vita e le cose.
In te desti respiravamo
sotto il cielo che ancora è in noi.
Non pena non febbre allora,
non quest’ombra greve del giorno
affollato e diverso. O luce,
chiarezza lontana, respiro
affannoso, rivolgi gli occhi
immobili e chiari su noi.
è buio il mattino che passa
senza la luce dei tuoi occhi.
 
 

 
 
 
 
 
 

 
 
A TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIII
DA ORSO TONY
 
 
 
 
 
Lettera PLettera OImmagine lettera E Lettera SImmagine lettera I Immagine lettera E  
Se ami leggerle, scriverle o parlarne
raggiungici nel gruppo di
facebook… 
 
POESIA.jpg picture by orsosognante   
TONY KOSPAN
 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: