Archivio per 3 novembre 2009

BUONANOTTE IN MINIPOESIA   Leave a comment

 

 
 
 
PRESI LE BRIGLIE
Juan Ramon  Jimenez
Presi le briglie,
andai in giro a cavallo dell’alba;
penetrai, candido, nella vita.
Come mi guardavano, folli,
i fiori del mio sogno,
tendendo le braccia alla luna!
 
 

Pubblicato 3 novembre 2009 da tonykospan21 in SALUTI VARI

SCOPRI CHI ERI NELLA VITA PRECEDENTE – TEST PER SORRIDERE   Leave a comment

 
 
 
SCOPRI CHI ERI NELLA VITA PRECEDENTE
 
TEST DI GIOCO E SORRISO
 
Per me è un test per sorridere…
Vi domanderete perché.
 
 
 
 
Non riguarda l’esattezza o meno della teoria della reincarnazione,
ma, basandosi solo sul giorno della nascita
e non anche sull’ora ed il minuto… etc,
chissà quante persone sono nate quel giorno
e dunque come potrebbero esser tutte reincarnazione
di un’unica altra persona? A bocca aperta
 
Per questo lo ritengo un test solo per giocare e per sorridere…
 
 
 
 
Ma ora facciamolo… consapevoli  di giocare…
 
 
 
 
 
e raccontiamo poi chi eravamo nella nostra vita precedente.
 
 
Ciaoooooo da Orso Tony

Pubblicato 3 novembre 2009 da tonykospan21 in TEST E GIOCHI

SERENA – CANZONE QUASI POESIA   1 comment

 
 
 
 
UNA BELLA CANZONE…
QUASI… POESIA…
 
 
di GILDA GIULIANI
 
 
 
Serena, brano scritto dal maestro Gino Mescoli (Musikus), insieme a Vito Pallavicini,  si classifica al quinto posto della classifica finale del Festival di sanremo del 1973.
 
Inoltre sempre al Festival riceve il premio speciale
della giuria Giorgio Berti
quale migliore interprete e cantante.
 
Gilda è più conosciuta ed apprezzata come cantante
all’estrero che in Italia…
 
Ma ora ascoltiamola…
 
 
    
 
 
 
S E R E N A
  Mescoli – Pallavicini
 

La pigione della stanza da pagare,
la foschia dell’autunno sopra il mare
il saluto del mattino
era il grido di un gabbiano
troppo in alto o troppo solo, chi lo sa!

Pane e sogni tutti dentro un caffelatte,
i pudori e le paure ormai disfatte,
i tuoi inni all’amore
eran grida di dolore
ma io stavo tanto bene insieme a te

Serena, io ero serena
Serena come un cielo blu
Un fiore dentro a un bicchiere
Bastava, e poi c’eri tu

Serena, io ero serena
Poeti io e te
E il resto non contava niente,
non c’importava più

Una stanza con le tende di velluto
Il tuo sogno di riuscire si è compiuto;
il saluto del mattino
è il telefono vicino,
la tua voce che mi dice "come stai?"

" Come stai?", che vuoi che dica che va bene
Dir che ho tutto e non ho niente non conviene
E quest’ansia di aspettare
Mi fa male, fa pensare a
Quanto stavo tanto bene insieme a te.

Serena, io ero serena
Serena come un cielo blu
Un fiore dentro a un bicchiere
Bastava, e poi c’eri tu

Serena, io ero serena
Poeti io e te
E il resto non contava niente,
non c’importava più

Serena, io ero serena…..

 

Ciao da Orso Tony

Pubblicato 3 novembre 2009 da tonykospan21 in CANZONI DELL'ESTATE

FELICE MARTEDI’ IN POESIA E MUSICA…   Leave a comment

 

    
 
 
 
 
  
 
 
 
 

 L’INFINITO MISTERO
Emily Bronte
 
Improvviso, il buio della casa
il sole  rischiarò,
il canto dei canarini rallegrò,
rianimò il salto del gatto,
ravvivò i fiori del giardino
le lacrime si tramutarono in sorriso,
il pianto in gioia
e la tristezza diventò quasi allegria:
oh, Amore, l’infinito
 

 
 
   
 
 
 
 
da Orso Tony

Pubblicato 3 novembre 2009 da tonykospan21 in SALUTI VARI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: