Archivio per 6 settembre 2009

BUONANOTTE IN MINIPOESIA   Leave a comment

 
 
CANTO DEL CUORE
Kahlil Gibran
Il canto della voce è dolce,
ma il canto del cuore
è la pura voce dei cieli.
 
 

Pubblicato 6 settembre 2009 da tonykospan21 in SALUTI VARI

INCREDIBILE MA VERO – IL CANE PIU’ BRUTTO DEL MONDO MA BELLO DENTRO…   6 comments

 
Il cane più brutto del mondo
 

La sua padrona lo aveva trovato dopo che era stato abbandonato dal suo precedente padrone, probabilmente per il suo aspetto. Si è affezionata subito a lui per il suo carattere adorabile. Ebbene sì, che ci crediate o no era un cane buonissimo e dolcissimo.

In Giappone ha vinto parecchi premi per la sua bruttezza ma allo stesso è stao un cane utilissimo: nel “tempo libero” era un “volontario” e andava a trovare i bambini malati di cancro in ospedale. Naturalmente i piccoli era inizialmente spaventati dal suo aspetto ma poi, man mano che lo conoscevano, imparavano ad apprezzarne il carattere, la sua voglia di coccole, la sua capacità di regalare amore. Bambini senza capelli (quindi più o meno inconsciamente vittime di pregiudizi e diffidenti del prorpio aspetto) imparavano da questo cane che la bellezza non è tutto e che si può essere apprezzati senza essere belli.


Questo cane era una specie di angelo, in un certo senso anche cupido. La sua “mamma adottiva” infatti, poco tempo averlo accolto in casa si è separata dal fidanzato che non poteva resistere alla visione di questo cane che amava dormire nel lettone. Poco tempo però, proprio grazie a lui, la donna ha conosciuto un uomo meno legato alle apparenze, meno superficiale e poco tempo i due si sono sposati.


Questo cagnolino, bruttissimo fuori ma bellissimo dentro, è morto.

In tanti hanno pianto per lui.

Pubblicato 6 settembre 2009 da tonykospan21 in Notizie e politica

SEDICI ANNI – NOTE ED ATMOSFERE D’UN TEMPO…   Leave a comment

Sep27

ATMOSFERE E NOTE… DI  UN TEMPO…
A cura di Tony Kospan 
 

La canzone di cui parlerò in questa libera antologia
delle canzoni della nostra memoria… è
 

 

di Nunzio Gallo…
 
 
Una canzone che all’epoca…1961/1962 vendette oltre un milone di copie… ma che ora… per una strana negativa magia… sembra scomparsa del tutto… dal web.
 
Dico questo perché non m’aspettavo proprio di dover "faticare" tanto per trovar notizie e musica…
(c’è anche un’altra diversa canzone con lo stesso titolo del 1951 e cantata da Achille Togliani)
 
 
Nunzio Gallo
 
Qualcosa però son riuscito a recuperare e dunque spero, nel mio piccolo, di poter, anche se solo in minima parte, colmare la grave lacuna…
 
Sì perché la canzone a mio parere è delicata e dolce come testo e musica e l’interpretazione di Nunzio Gallo, cantante napoletano, decisamente elegante e raffinata…
 
 
Dicevo che la canzone è del 1961, scritta da Aurelio Fierro, e vinse la Canzonissima (o come si chiamava allora) di quell’anno e fu anche la più gettonata nei juke box… (li ricordate?)
 
 
 
 
 
 
Siamo nel 1961…
l’anno del primo uomo nello spazio… Jurij Gagarin
 
 

 
dell’incontro tra Kennedy e Krusciev
 
 

 

ed anche del centenario dell’unità d’Italia che viene ricordato
con varie manifestazioni…
soprattutto a Torino ed a cui partecipai…
 
 

 

Ecco il testo…
 
SEDICI ANNI NON DEVI PIANGER MAI COSI’
HAI L’ETA’ DEL SORRISO
NON INTRISTIRE GLI OCCHI TUOI DI PRIMAVERA
SEDICI ANNI NON DEVI PIANGER MAI COSI’
SE IO NON DEVO AMARTI
ASPETTERO’ I SORRISI TUOI
LA FELICITA NON PIANGERE PERCHE’
IL TUO TEMPO NON HA INCONTRATO IL MIO
TU SEI IL DOMANI IO L’OGGI CHE VA’
SEDICI ANNI NON DEVI PIANGER MAI COSI’
HAI L’ETA’ DEL SORRISO L’AMORE TUO SARA’
QUELLO CHE UN DI’ VERRA’
SEDICI ANNI NON PIANGER MAI D’AMORE
 
 

Ma ora ascoltiamola con questo video… in cui c’è anche una bella presentazione di Mike Buongiorno…

 

 
 
Barre-papillons

Pubblicato 6 settembre 2009 da tonykospan21 in CANZONI DI UN TEMPO...

FELICE DOMENICA IN… POESIA E MUSICA…   Leave a comment

  Animacin57.gif picture by RosachocolateAnimacin57.gif picture by RosachocolateAnimacin57.gif picture by RosachocolateAnimacin57.gif picture by Rosachocolate
 
 
 
 
 
IL RAGGIO E’ RIEMPITO DI MIELE
Nazim  Hikmet

Il raggio è riempito di miele
i tuoi occhi son pieni di sole.
I tuoi occhi, mia rosa, saranno cenere
domani, e il miele continuerà
a riempire altri raggi.

Non mi fermo a rimpiangere i giorni passati
– salvo una certa notte d’estate –
e anche l’ultima luce dei miei occhi azzurri
ti annuncerà lieti giorni futuri.

Un giorno, madre natura dirà: “Mia creatura
hai già riso, hai già pianto abbastanza”.
E di nuovo, immensa
sconfinata, ricomincerà
la vita, senza occhi, senza parola, senza
pensiero…
 

 
 
 
fiori Pictures, Images and Photos fiori Pictures, Images and Photos fiori Pictures, Images and Photos
 
 

 
da Orso Tony

Pubblicato 6 settembre 2009 da tonykospan21 in SALUTI VARI

SETTEMBRE   Leave a comment

 

      
 
 
dyn010_original_369_369_gif_39613_f.gif image by Sungirl_04
 
 
SETTEMBRE
Tony Kospan
 
 

Del tramonto dell’anno
qual dolce inizio appari
dell’estate annunciando la fine…

I tuoi color rossarancioni
per bellezza fanno a gara…
con i verdazzurri di primavera.

Cadon con le foglie… tanti sogni…
nell’umida terra settembrina…
mentr’altri però metton radici…

Dalle più corte giornate
un nuovo eterno ciclo di natura
prende vita
che poi al nuovo sol d’agosto splenderà

Più fresca l’aria…
danzando con le fronde
ai consueti riti
dei giorni nostri
ci riporta…

Dolce malinconico settembre
ch’ancor risenti del fuoco estivo…
dacci anche tu, insieme al vino,
un bel ricordo d’un sogno d’amore…

Rubiamo dunque insieme
del sol l’ultimo raggio…
da lui lasciandoci baciare…

E così tra rimpianti e speranze…
una fiammella di luce e di calor…
sotto un tappeto di morbido fogliame
– e nel chiuso segreto dei nostri cuori –
il lungo inverno affronterà
ed aspettando primavera
sempre accesa resterà…

 
 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: