Archivio per 1 settembre 2009

BUONANOTTE IN MINIPOESIA   Leave a comment

 

CI SONO SILENZI
Carlo Bramanti 
Ci sono silenzi
che costruiscono enormi castelli,
nelle nostre anime scosse;
e noi raccogliamo in essi
bauli di parole, di emozioni,
di doni mai offerti,
che finiscono
o con l’incenerirsi
al primo fuoco,
o con l’ammuffire,
e coinvolgere
nel loro decadimento
le mura intere."

Pubblicato 1 settembre 2009 da tonykospan21 in SALUTI VARI

LE QUATTRO STREGHE – FAVOLA DI GRANDE SAGGEZZA…   1 comment

 

 

LE QUATTRO STREGHE 

Una favola (o racconto mitico)  semplice… semplice…
ma davvero forte ed inconsueta… che ci dimostra…
come per apprezzare la luce… la gioia… etc etc…
è necessario che esista anche il buio… il dolore…
e nel contempo
ci conferma la grande saggezza degli Indiani d’America…
T.K.
 
 

Nota

 
 
 

LE QUATTRO STREGHE 

 Il Distruttore, figlio del dio Sole, si mise in cerca un giorno di quattro streghe, perché voleva ucciderle.
La prima che incontrò tremava e si torceva al suo cospetto, però non di paura. Freddo era il suo nome. “Se tu mi uccidi” disse “il caldo regnerà e il grano non potrà crescere senz’acqua che lo bagni.”
Il Distruttore disse: “Vecchia hai ragione, io non ti ucciderò”.
Fame era la seconda, ella così parlò: “Se tu mi uccidi il cibo verrà a noia alla tua gente”. Ed egli disse: “E vero, la gioia di ogni festa sparirebbe con te. Io non ti ucciderò”.
La terza era Povertà. “Uccidimi” ella disse sono così infelice! Però sappi che morta io mai più i vestiti potranno consumarsi e la tua gente non avrà più il sapore delle cose nuove.
Ed egli disse: “È vero, la mia gente gode degli abiti nuovi. Non ti ucciderò”.
L’ultima strega, la più vecchia e curva, disse: “Se tu mi uccidi, la Gente non morirà mai più, né nuovi bambini nasceranno, al mondo sarà un popolo di vecchi.
Lasciami andare e la Gente crescerà, giovani forti prenderanno il posto dei vecchi che prenderò per mano.
Sono la Morte, amica non compresa della Gente.”
“Nemmeno te posso uccidere” concluse il Distruttore.
E’ così che Morte, Miseria, Fame e Freddo, vivono tra di noi. 

Il figlio del Sole, tornato dal suo viaggio, spiegò a tutti quanti queste cose.

 

tratto da: “49 canti degli Indiani d’America” Ed. Mondadori
LE QUATTRO STREGHE racconto Navajo

– Impaginazione T. K. –

CIAO DA TONY KOSPAN

 

 
IL SALOTTO DI SOGNO DI FACEBOOK? E’…   
  PSICHEESOGNO1RID.gif PSICHE E SOGNO picture by orsosognante 
UNO SPAZIO VIRTUALE COMUNE D’ARTE POESIA
MUSICA CLASSICA E LEGGERA RACCONTI LEGGENDE
SOGNI RICORDI  MUSICHE DI UN TEMPO BUONUMORE
RIFLESSIONI SCIENZE GIOCHI… ETC…  
TI ASPETTIAMO 
TONY KOSPAN

Pubblicato 1 settembre 2009 da tonykospan21 in PELLEROSSA NATIVI E ALTRE CULTURE

VIVERE… – ATMOSFERE E NOTE D’UN TEMPO…   1 comment

 

Jean Harlow
 
 
 

Sep27
 
 
 
ATMOSFERE E NOTE… D’UN TEMPO… 
a cura di Tony Kospan
 
 

 

 
Nell’epoca dell’imperante (in tutti i sensi)  
DIO PATRIA E FAMIGLIA…
ecco una canzone che sembra proprio
in controtendenza rispetto
agli apparenti costumi dell’epoca…
 
 
 
 
 
 
Non lo credete? Leggete questi versi…
quasi di… liberazione maschile
e quasi inneggianti al… divorzio…
 
 
Oggi che magnifica giornata
che giornata di felicità,
la mia bella donna se n’è andata
m’ha lasciato al fine in libertà.

Son padrone ancor della mia vita
e goder la voglio sempre più,
ella m’ha giurato nel partir
che non sarebbe ritornata mai più.

 

Jean Harlow
 
La canzone d’un tempo di cui parleremo e che ascolteremo
(in una doppia versione)
stavolta è quindi
 
 V I V E R E
 
 
scritta da Cesare Andrea Bixio 
in occasione dell’omonimo film…
 
 
 
 
Jean Harlow
 
 
Essa fu interpretata dai più grandi cantanti dell’epoca…
Tito Schipa, Ferrucio Tagliavini e Beniamino Gigli…
 
 
 
 
 
 
Ecco ora alcune altre immagini del 1937
che ci consentono un tuffo nell’atmosfera di quell’anno…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 America Scarfò
 
 
Ma è giunto il momento della canzone…
che ascolteremo in una prima versione
cantata da Tito Schipa
e con la possibilità di leggerne il testo completo…
 
 
 

 

 
ed in una seconda ed un pò più recente versione
cantata da Claudio Villa
 
 
 

 
Buon ascolto, se vi fa piacere.
 
Ciao da Tony Kospan
 
 Image and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPicImage and video hosting by TinyPic
 
LA TUA PAGINA DI SOGNO IN FACEBOOK?
E’…
 PSICHE E SOGNO 
 
 
 ARTE – POESIA – MUSICA CLASSICA E MODERNA- CINEMA – SOGNI –
RICORDI – TEST-  BUONUMORE – RACCONTI – RIFLESSIONI … ETC…
 
VISITALA… E… SE TI FA PIACERE…
METTILA NEI PREFERITI
 
 Psiche7J.jpg PSICHE E SOGNO picture by orsosognante 
 
TONY KOSPAN

Pubblicato 1 settembre 2009 da tonykospan21 in CANZONI DI UN TEMPO...

NON RESPINGERE I SOGNI PERCHE’ SONO SOGNI   1 comment

 

 

Image and video hosting by TinyPic

Torniamo a parlare di uno dei leit-motiv più ricorrenti ed amati
dai poeti e dagli amanti della poesia e, da quanto emerso, anche nel nostro gruppo…
IL SOGNO.
 
In una fantastica antologia ad esso dedicata
non può mancare questa famosa poesia di Salinas,
poeta spagnolo,
che definirei quasi… poesia assolutista del sogno…
 
Il sogno per il poeta diventa qui, senza esitazione alcuna…,
la vera realtà…
 
 
 
 
NON RESPINGERE I SOGNI PERCHE’ SONO SOGNI
– Pedro Salinas –
 
Non respingere i sogni perché sono sogni.
Tutti i sogni possono
essere realtà, se il sogno non finisce.
La realtà è un sogno.
 
Se sogniamo
che la pietra è pietra, questo è la pietra.
Ciò che scorre nei fiumi non è acqua,
è un sognare, l’acqua, cristallina.
La realtà traveste il sogno, e dice:
"Io sono il sole, i cieli, l’amore".
Ma mai si dilegua, mai passa,
se fingiamo di credere che è più che un sogno.
E viviamo sognandola.
 
Sognare
è il mezzo che l’anima ha
perché non le fugga mai
ciò che fuggirebbe se smettessimo
di sognare che è realtà ciò che non esiste.
Muore solo
un amore che ha smesso di essere sognato
fatto materia e che si cerca sulla terra.
 
 
 
 
 

 

Image and video hosting by TinyPic

Ciao da Tony Kospan

Pubblicato 1 settembre 2009 da tonykospan21 in POESIE SUBLIMI

FELICE MARTEDI’ E FELICE SETTEMBRE IN POESIA E MUSICA…   1 comment

Cari amici siamo a… Settembre

e… l’Estate sta finendo…

Per chi l’ha attesa tanto…ed ha cercato di viverla al meglio, è un momento non di gioia… ma di consapevolezza che un nuovo ciclo naturale sta per iniziare…
Godiamoci ancora se possiamo sole… mare e temperature miti…
(Mah… Sole altro che miti…A bocca aperta)
 

Intanto a tutti auguro…

 

portrait of woman by RAFFI

 NON SOLO IL FUOCO

~ Pablo Neruda ~

Ahi, sì, ricordo,
ahi, i tuoi occhi chiusi
come pieni dentro di luce nera,
tutto il tuo corpo come una mano aperta,
come un grappolo bianco della luna,
e l’estasi,
quando un fulmine ci uccide,
quando un pugnale ci ferisce nelle radici
e una luce ci spezza la chioma,
e quando
di nuovo
torniamo alla vita,
come uscissimo dall’oceano,
come tornassimo feriti
dal naufragio
tra le pietre e l’alghe rosse.

Ahi, vita mia,
non solo il fuoco tra noi arde,
ma tutta la vita,
la semplice storia,
l’amore semplice
di una donna e d’un uomo
uguali a tutti gli altri.

  
 
par Ours Antoine

Pubblicato 1 settembre 2009 da tonykospan21 in SALUTI VARI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: