Archivio per 12 ottobre 2008

BUONANOTTE IN POESIA E MUSICA…   Leave a comment

 

    

 
ALLA MALINCONIA
-Hermann Hesse-
 
Fuggendo da te mi sono dato ad amici e vino,
perché dei tuoi occhi oscuri avevo paura,
e nelle braccia dell’amore ed ascoltando il liuto
ti dimenticai, io tuo figlio infedele.
Tu però in silenzio mi seguivi,
ed eri nel vino che disperato bevevo,
ed eri nel calore delle mie notti d’amore,
ed eri anche nello scherno, che t’esprimevo.
Ora mi rinfreschi le mie membra sfinite
ed accolto hai nel tuo grembo il mio capo,
ora che dai miei viaggi son tornato:
tutto il mio vagare dunque era un cammino verso di te.
 
 

 
 
 
DA ORSO TONY
 
 
 

Pubblicato 12 ottobre 2008 da tonykospan21 in SALUTI VARI

BACH E BOUGUEREAU – CLASSICA ED ARTE   Leave a comment

 
MUSICA CLASSICA ED ARTE
 
BACH E BOUGUEREAU
 
 
NELL’AMBITO DEL COLLEGAMENTO…
SIA CHIARO… DI FANTASIA…
TRA OPERE D’ARTE E MUSICA CLASSICA ECCO
UN’OPERA…
IL RIMORSO DI ORESTE
DI
WILLIAM ADOLPHE BOUGUEREAU
 
ASSOCIATA A QUESTA IMMORTALE… FAMOSISSIMA…
TOCCATA E FUGA IN RE MINORE…
DI
BACH…
 

 
 

William Adolphe Bouguereau -The Remorse of Orestes

 
 
 
 
BUON ASCOLTO…
 

ORSO TONY
 

Pubblicato 12 ottobre 2008 da tonykospan21 in CANZONI DELL'ESTATE

SILENZI…   1 comment

 
 
                        

 

 

 
S I L E N Z I
Tony Kospan
 
 
I silenzi dell’anima
urlano
tra le pareti del corpo.
 
Solo un’altra creatura
nell’Universo
udirli potrà
ed i silenzi suoi…
a sua volta griderà
 
Amara è la vita
quando
con le sue catene
ai silenzi ci porta.
 
Dolce è la vita
quando
ai silenzi consente
d’incontrarsi nel cielo.
 
In silenzio
si accarezzano
i nostri silenzi.
 
In silenzio
si abbracciano
i nostri silenzi
 
In silenzio
insieme…
suoniamo 
le  musiche
degli angeli…
 

 
                           

LA VITA E’ UNA RUOTA …. PER SORRIDERE…   3 comments

 

Una storiella… ed una riflessione… per sorridere

 

 

La vita è una ruota

Una genesi… umoristica…

 

Il Primo giorno, Dio creò la Mucca e disse:

– Dovrai andare nei campi con il contadino, soffrire tutto il giorno sotto il sole, figliare in continuazione e farti spremere tutto il latte possibile. Ti concedo un’aspettativa di vita di 60 anni.

La Mucca rispose:

– Una vita così disgraziata me la vuoi far vivere per 60 anni? Guarda, 20 vanno benissimo, tieniti pure gli altri 40! – E così fu.

Il secondo giorno, Dio creò il Cane e disse:

– Dovrai sedere tutto il giorno dietro l’ingresso della casa dell’uomo, abbaiando a chiunque si avvicini. Ti assegno un’aspettativa di vita di 20 anni.

Il Cane replicò:

– 20 anni a rompermi le palle e a romperle agli altri? Guarda, 10 sono più che sufficienti, tieniti pure gli altri! – E così fu.

Il terzo giorno, Dio creò la Scimmia e disse:

– Dovrai divertire la gente, fare il pagliaccio ed assumere le espressioni più idiote per farla ridere. Vivrai 20 anni.

La scimmia obiettò:

– 20 anni a fare il cretino? Mi associo al cane e te ne restituisco 10! – E così fu

Infine, Dio creò l’Uomo e disse:

– Tu non lavorerai, non farai altro che mangiare, dormire, scopare e divertirti come un matto. Ti assegno 20 anni di vita!

E l’Uomo, implorante:

– Come, 20 anni?!? solo 20 anni di questo Bengodi?
Senti, ho saputo che la Mucca ti ha restituito 40 anni, il Cane 10 e la Scimmia altri 10, sommati ai miei 20 farebbero 80, dalli tutti a me!!! – E così fu.

Ecco perché per i primi 20 anni della nostra vita non facciamo altro che mangiare, dormire, giocare, scopare, godercela e non fare un cazzo, per i
successivi 40 lavoriamo come bestie per mantenere la famiglia, per gli ulteriori 10 facciamo i cretini per far divertire i nipotini, e gli ultimi 10 li passiamo rompendo le palle a tutti 

 


 
 ORA UNA RIFLESSIONE… UMORISTICA…

Tutto gira intorno ad una ruota palindromica:



 

A 3 anni il successo è: non pisciarsi addosso.

A 12 anni il successo è: avere tanti amici.

A 18 anni il successo è: avere la patente.

A 20 anni il successo è: avere rapporti sessuali.

A 35 anni il successo è: avere moltissimi soldi.

A 50 anni il successo è: avere moltissimi soldi.

A 60 anni il successo è: avere rapporti sessuali.

A 70 anni il successo è: avere la patente.

A 75 anni il successo è: avere tanti amici.

A 80 anni il successo è: non pisciarsi addosso!


 

 

 

Ciao da Tony Kospan

(dal web) 

Pubblicato 12 ottobre 2008 da tonykospan21 in INTRATTENIM. UMORISMO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: