LE TRE PAROLE PIU’ STRANE – W. SZYMBORSKA – BUONANOTTE IN MINIPOESIA   3 comments

 
 
 
 
 
 
 
LE TRE PAROLE PIU' STRANE
Wislawa Szymborska
 
Quando pronuncio la parola Futuro
la prima sillaba va già nel passato.
 
Quando pronuncio la parola Silenzio,
lo distruggo.
 
Quando pronuncio la parola Niente,
creo qualcosa che non entra in alcun nulla.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
a tutti
da Tony Kospan

 

 
 

ARTE MUSICA POESIA ETC…
NEL GRUPPO DI FB
AMICI DI PSICHE E SOGNO
 
 
 

About these ads

Pubblicato 21 febbraio 2012 da tonykospan21 in BUONANOTTE IN MINIPOESIA, Senza categoria

Taggato con

3 risposte a “LE TRE PAROLE PIU’ STRANE – W. SZYMBORSKA – BUONANOTTE IN MINIPOESIA

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Grazie per questi preziosi regali: vanno ad arricchire la raccolta di versi e parole della fantasia umana: parole uguali, ma sentimenti e significato sempre diversi.

    roberta tomaselli
  2. Un gioiello raro,Tony grazie e dolce notte…..

  3. Buona Pasqua: che la pace e l’amore scendano su tutti noi a riappacificare gli animi bellicosi ed a indurci a gioire anche delle più piccole come come di un grande regalo con la sorpresa

    roberta tomaselli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.122 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: