IL MARE IN POESIA E LA POESIA DEL MARE…   6 comments

 

 
 
IL MARE IN POESIA…
E… LA POESIA DEL MARE…
a cura di Tony Kospan
 
 
 
La vastità liquida che circonda il nostro Pianeta…
il Mare…
è un elemento fondamentale del nostro vivere…
 
Per molti è simbolo di vacanza e di ristoro…
per altri di lavoro ed alimentazione…
ma rappresenta molto ma molto di più…
 
 
La lingua non è sufficiente a dire e la mano a scrivere
tutte le meraviglie del mare.
(Cristoforo Colombo)
 
Il mare… è stato infatti la culla della vita
sul nostro pianeta…e se la Terra è nostra madre…
possiamo considerare il Mare…. nostro padre…
 
Tuttavia è anche un padre severo
 se ci accostiamo ad esso con incoscienza. 
 
 
Ma il mare è anche tanto di più…
 
Fin dall’antichità… è sempre stato una via
mediante la quale si sono incontrate (e scontrate)
storie… culture… commerci…

 

Non si contano poi anche le leggende ed i miti che
lo vedono come assoluto protaganista…
 
 
Per la sua vastità…  per la sua bellezza… per il suo eterno movimento… per il suo fascino romantico… per le sue innumerevoli valenze simboliche… per le emozioni che ci dona quando lo frequentiamo… è, da sempre,  un tema amatissimo dai poeti e dagli artisti.
 
Sono davvero numerosissime le poesie a lui dedicate…
 
 
 
Quelle che seguono sono le poesie da me prescelte…
Segnalo quella che considero
il più lirico e geniale inno al mare…
L’UOMO ED IL MARE… di Baudelaire… 
e quella di Neruda CHINO SULLE SERE… 
che gioca col mare ma per parlare d’amore… 
 
Come sempre mi piacerebbe leggere poesie sul mare
che amate voi o che avete scritto voi…
 
 
  
 

 

IL NERO MARE
Nicolas Guillén

Livida la notte sogna
sopra il mare;
la voce dei pescatori
bagnata nel mare;
nasce la luna gocciolante
dal mare.
Il nero mare.
Nella notte un son,
si avvicina alla baia,
nella notte un son.
Le barche lo vedono passare,
nella notte un son,
incendiando l’acqua fredda.
Nella notte un son,
nella notte un son,
nella notte un son…
Il nero mare.
- Ay, mulatta d’oro fino,
ay, mia mulatta
d’oro e d’argento,
papaveri e fiori d’arancio,
ai piedi del mare maschio e bramoso,
ai piedi del mare.

 

 

IL MARE

Antonio Machado

Lo scafo consunto e verdiccio
della vecchia feluca
riposa sul lido…
sembra la vela mozzata
che sogni ancora nel sole e nel mare.
Il mare ribolle e canta…
Il mare è un sogno sonoro
sotto il sole d’aprile.
Il mare ribolle e ride
con le onde turchine e spume di latte e argento,
il mare ribolle e ride
sotto il cielo turchino.
Il mare lattescente,
il mare rutilante,
che risa azzurre ride sulle sue cetre d’argento…
Ribolle e ride il mare!…
L’aria pare che dorma incantata
nella fulgida nebbia del sole bianchiccio.
Palpita il gabbiano nell’aria assopita , e al tardo
sonnolento volare, si spicca
e si perde nella foschia del sole.
 
  
 
FRATELLO MARE
Nazim Hikmet 
Ed ecco ce ne andiamo come siamo venuti
arrivederci fratello mare
mi porto un po’ della tua ghiaia
un po’ della tua luce
e della tua infelicità.
Ci hai saputo dir molte cose
sul tuo destino di mare
eccoci con un po’ più di speranza
eccoci con un po’ più di saggezza
e ce ne andiamo come siamo venuti,
arrivederci fratello mare.
 
 
 

 
CHINO SULLE SERE
Pablo Neruda
Chino sulle sere tiro le mie tristi reti
ai tuoi occhi oceanici.
Lì si distende e arde nel più alto fuoco
la mia solitudine che fa girare le braccia come un naufrago.
Faccio rossi segnali ai tuoi occhi assenti
che ondeggiano come il mare sulla riva di una faro.
Conservi solo tenebre, donna distante e mia,
dal tuo sguardo emerge a volte la costa del terrore.
Chino sulle sere getto le mie tristi reti
in quel mare che scuote i tuoi occhi oceanici.
Gli uccelli notturni beccano le prime stelle
che scintillano come la mia anima quando ti amo.
Galoppa la notte sulla sua cavalla cupa
spargendo spighe azzurre sul prato
 
 
 Il rumore delle onde… un piano che suona… il mare…

 
 
L’UOMO E IL MARE
Charles Baudelaire
Uomo libero, tu amerai sempre il mare!
Il mare ? il tuo specchio; contempli la tua anima
Nello svolgersi infinito della sua onda,
E il tuo spirito non ? un abisso meno amaro.
Ti piace tuffarti nel seno della tua immagine;
L’accarezzi con gli occhi e con le braccia e il tuo cuore
Si distrae a volte dal suo battito
Al rumore di questa distesa indomita e selvaggia.
Siete entrambi tenebrosi e discreti:
Uomo, nulla ha mai sondato il fondo dei tuoi abissi,
O mare, nulla conosce le tue intime ricchezze
Tanto siete gelosi di conservare i vostri segreti!
E tuttavia ecco che da innumerevoli secoli
Vi combattete senza pietà né rimorsi,
Talmente amate la carneficina e la morte,
O eterni rivali, o fratelli implacabili! 
 
 
 

 
 

 
 LA NUOVA PAGINA DI FACEBOOK DI…
 POESIA ARTE MUSICA BUONUMORE RIFLESSIONI ETC.
E SARAI PROTAGONISTA…
psiche6.jpg PSICHE E SOGNO picture by orsosognante
 
TONY KOSPAN
 
 

About these ads

Pubblicato 22 maggio 2010 da tonykospan21 in POESIE A TEMA BY TONY KOSPAN

6 risposte a “IL MARE IN POESIA E LA POESIA DEL MARE…

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. C’è tempesta sul mare.Le gocce di pioggia scendono fitte, scorrono veloci, come il rimpianto.Il cielo è grigio ed il vento è forte, freddo, tagliente.Le onde urlano la rabbia che honel cuore.Vorrebbero spazzare via tutto, distruggere quella scogliera, annullare quella spiaggia.Vorrebbero cancellare ogni cosa si pari loro innanzi, i ricordi, le immagini, i desideri, la speranza. Il loro è un cammino incessante, il movimento è convulso e nervoso. Nella loro corsa crescono, si alzano per poi ricadere giù in mille vortici, confusi, indistinti come i miei pensieri. Non c’è luce se non una penombra grigia che tutto avvolge. Il sale è nell’aria e rende le mie labbra amare. La corrente è violenta, subdola, invincibile. Trascina via la mia anima.La porta in fondo ad un abisso. L’abisso di una storia che non mi appartiene più.Ma il mare cambia, pian piano si calma. Le onde prima ruggenti ora diventano silenti, scivolano sulla sabbia fine lentamente, come una carezza. L’aria si fa mite e dolce, diventa limpida e serena. Di tutto quel fragore assordante non resta nulla.Non resta più nulla. Piero Valle L’uomo non trionfa mai del tutto, ma anche quando la sconfitta è totale quello che importa è lo sforzo per affrontare il destino e soltanto nella misura di questo sforzo si può raggiungere la vittoria nella sconfitta. "Il vecchio e il mare" Ernest HemingwayI Ricordi I ricordi, un inutile infinito,ma soli e uniti contro il mare, intattoin mezzo a rantoli infiniti..Il mare,voce d’una grandezza libera,ma innocenza nemica nei ricordi,rapido a cancellare le orme dolcid’un pensiero fedele…Il mare, le sue blandizie accidiosequanto feroci e quanto,. quanto attese,e alla loro agonia,presente sempre, rinnovata sempre,nel vigile pensiero l’agonia…I ricordi,il riversarsi vanodi sabbia che si muovesenza pesare sulla sabbia,echi brevi protratti,senza voce echi degli addiia minuti che parvero felici…Giuseppe Ungaretti L’uomo e il Mare Sempre il mare, uomo libero, amerai!perché il mare è il tuo specchio; tu contemplinell’infinito svolgersi dell’ondal’anima tua, e un abisso è il tuo spiritonon meno amaro. Godi nel tuffartiin seno alla tua immagine; l’abbraccicon gli occhi e con le braccia, e a volte il cuoresi distrae dal tuo suono al suon di questoselvaggio ed indomabile lamento.Discreti e tenebrosi ambedue siete:uomo, nessuno ha mai sondato il fondodei tuoi abissi; nessuno ha conosciuto,mare, le tue più intime ricchezze,tanto gelosi siete d’ogni vostrosegreto. Ma da secoli infinitisenza rimorso né pietà lottatefra voi, talmente grande è il vostro amoreper la strage e la morte, o lottatorieterni, o implacabili fratelli!Charles Baudelaire Onde sul mare A volte le onde portano nel palmo di una immensa mano azzurro un tessuto tremante: la tela interminabile dell’acqua di G. Bellini Mare Mi affaccio alla finestra e vedo il mare: vanno le stelle, tremolando l’onde, Vedo stelle passare, onde passare; un guizzo chiama,un palpito risponde. Ecco, sospira l’acqua, il vento: sul mare è apparso un bel ponte d’argento. Ponte gettato sui laghi sereni, per dunque sei fatto, e dove meni? Giovanni Pascoli, Myricae Per sempre me ne andro’ per questi lidi,Tra la sabbia e la schiuma del mare.L’alta marea cancellerà le mie impronte,E il vento disperderà la schiuma.Ma il mare e la spiaggia durerannoIn eterno.Gibran Kahlil, 1926Così soltanto all’orizzontescorgi l’orlo turchino del mare.A destra e a sinistra è una distesatutta abitata e popolosa.GoetheIl granchioIl granchio era in fin di vitaIl granchio era in fin di forzeeppure si scossecercando di attingere a tutte le risorse,si aggrappò alle rocce, scivolò e si tirò di nuovo suma le onde di carne di quel mare finito che é l’uomo,lo cinsero,e per lui fu la fine.Franz KafkaLieve la brezza, bianca la spuma volava,Mentre la scia ci seguiva:Per primi noi irrompevamoIn quel mare silenzioso.Cadde la brezza e caddero le vele;Fu triste quanto più non si può dire;Parlavamo solo per levareIl silenzio dal mare.Tutto in un torrido cielo di rameUn sole di sangue a mezzogiornoSi ergeva a picco sull’albero maestroNon più grande della luna.Giorno dopo giorno, giorno dopo giorno,Restammo senza un soffio di vento, un movimento;Fermi, come nave dipintaIn un oceano dipinto.Samuel Taylor Coleridge, 1798Acqua, acqua in ogni dove .E non una goccia da bere.Samuel Taylor Coleridge Le spugne crescono nel mare. Mi chiedo quanto più profondo sarebbe il mare se questo non accadesse.Steven WrightChi ha il dominio del mare ha il dominio di tutto.TemistocleI mari sono la prova tangibile che Dio ha pianto della sua creazione.Paul FoIl mare più bello è quello dove non navigammo.Nazim HikmetIn un mare calmo ogni uomo è un pilota.John RayQuando un uomo trascorre la propria vita sul mare, dopo non riesce piu’ ad adattarsi alla vita sulla terra.Samuel JohnsonNon puoi attraversare il mare semplicemente stando fermo e fissando le onde. Non indulgere in vani desideri.Rabindranath TagoreS’Ode Ancora il Mare Già da più notti s’ode ancora il mare,lieve, su e giù, lungo le sabbie lisce.Eco d’una voce chiusa nella menteche risale dal tempo; ed anche questolamento assiduo di gabbiani: forsed’uccelli delle torri, che l’aprilesospinge verso la pianura. Giàm’eri vicina tu con quella voce;ed io vorrei che pure a te venisse,ora di me un’eco di memoria,come quel buio murmure di mare.Salvatore Quasimodo

  2. Bellissima poesia Tony Orso che bellezza il mare e proprio una meraviglia mi hai fatto venire voglia di un bagno della mia terra la mia bellissima Sicilia … Tony ti auguro una serena S. Domenica Kisses … Melissa!

    ✿♥✿melissa✿♥✿
  3. L’UOMO E IL MARESempre il mare, uomo libero, amerai!Perché il mare è il tuo specchio; tu contemplinell’infinito svolgersi dell’ondal’anima tua, e un abisso è il tuo spiritonon meno amaro. Godi nel tuffartiin seno alla tua immagine; l’abbraccicon gli occhi e con le braccia, e a volte il cuoresi distrae dal suo suono al suon di questoselvaggio ed indomabile lamento.Discreti e tenebrosi ambedue siete:uomo, nessuno ha mai sondato il fondodei tuoi abissi; nessuno ha conosciuto,mare, le tue più intime ricchezze,tanto gelosi siete d’ogni vostrosegreto. Ma da secoli infinitisenza rimorso né pietà lottatefra voi, talmente grande è il vostro amoreper la strage e la morte, o lottatorieterni, o implacabili fratelli!BAUDELAIRE

    ✿♥✿melissa✿♥✿
  4. grazieeeeeeee di avermi fatto leggere queste meravigliose poesie

  5. Questo immenso Mare apprezziamolo di piu’ rispettandolo, tenendolo pulito, senza gettare ogni cosa in mare. Il mare va salvaguardato, come tutta la Natura e l’ecosistema. Non dobbiamo inquinare, questo pianeta Fantastico!!! Percio’ mettiamo tutti indistintamente la volonta’ di rispettare, la Natura, che e’ fonte di Vita che e’ Preziosa!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 2.986 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: